in tempo di crisi regaliamo sorrisi, non costano nulla ma fanno felici... io ne ho tanti per tutti quelli che passano di qua ;-)
  se ti fa piacere seguimi anche qui:

martedì 15 febbraio 2011

CALZINO SPAIATO? noi lo ricicliamo così

in casa ci sono sempre dei calzini spaiati...
la lavatrice mangiona, dei buchi irrecuperabili, calzini che scappano per la disperazione...

noi abbiamo pensato di riciclarli così:


ed ecco come abbiamo fatto:




ognuno ha scelto tra i vari calzini
quello che preferiva






quindi abbiamo cercato ispirazione...
rovistando nella famosa scatola dei bottoni




alcuni esperimenti per costruire i nasi





usando del cotone idrofilo
abbiamo creato un nasone tondo











invece con un tappino ne
è venuto fuori un buffo nasino




poi un pochino di trucco per abbellirli




per eliminare le varie "rughe"

abbiamo riempito per bene i calzini





quindi abbiamo creato gli occhi cucendo dei bottoni
ed ultimo tocco, sempre utilizzando dei bottoni,
un piccolo fiocco per la femminuccia

ad ognuno abbiamo dato un nome ed anche una destinazione...
ma questo ve lo posteremo in seguito...

10 commenti:

  1. Ma che carini :-D
    Già sai che ammiro queste cosine che coinvolgono tutti attivamente ^^
    La scatola dei bottoni mi ricorda tantissimo quella di mia mamma e mia nonna, che ora, anche se un po' di nascosto, è diventata anche la mia :-) Adoro il rumore che produce il rovistare tra i bottoni ed ogni volta salta fuori, fra i "bottoni storici" qualche interessante novità ^^
    Grazie :-D

    RispondiElimina
  2. vogliamo la favola della trasformazione dei calzini spaiati!!

    RispondiElimina
  3. ma sai che sono davvero divertenti?...ciao un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ma che fantasia!!!!!
    E' una bella idea anche per i miei calzini con le mucche.
    Baci.

    RispondiElimina
  5. Anche a me ogni tanto i calzini "scappano" e non c'è verso di ritrovarli! Questa è proprio una bella idea per utilizzare quello spaiato,i due pupazzini sono simpaticissimi e mi piace il particolare del naso tondo fatto con l'ovatta. Lo sai che non ci avevo mai pensato?

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto sorridere con i calzini che scappano per la disperazione!!!
    Carinissimi, una bella idea!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  7. che belli... pasaa da me venerdì, ti faccio vedere noi cosa stiamo facendo con i calzini

    RispondiElimina
  8. Grazie per la visita e tu non sai quanto mi ha fatto piacere conoscere il tuo blog...adoro le favole e non ti lascerò più! è un onore avere fra i miei amici una nonna sprint come te! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. GRAZIE a tutte... al momento posso dirvi solo dov'è andato IMON ma in seguito... vedremo ; -)))

    RispondiElimina
  10. BELLISSIMI!!
    forte l'idea di sistemarli nei vasetti, sembrano delle piantine grasse...quasi quasi ne faccio uno come puntaspilli. Aspetto di trovare il prossimo calzino bucato allora!! baci monica

    RispondiElimina

GRAZIE...tutti i commenti sono GRADITISSIMI ;-))
quindi lascia una traccia del tuo passaggio... un suggerimento, una critica, tutto servirà a migliorare questo blog.

GRAZIE, GRAZIE ed ancora GRAZIE a...


"d"
senza il quale questo blog non sarebbe mai esistito e che tanto pazientemente mi supporta sempre.

Grazie al blog ho scoperto un mondo che non conoscevo e che trovo super splendido!!!
Ho trovato persone meravigliose che mi hanno sempre sostenuta, incoraggiata e consigliata.

Vi abbraccio virtualmente tutte/i ... continuate a seguirmi e...
se lasciate un commento mi farete felice!!!